Approfondimenti

DUO ALAMBIC

Programma estivo

Domenica 3 settembre 2017 – ore 17:30
Palazzo Fulcis – Belluno
Biglietti: Interi € 15; Soci € 10; Studenti € 2.


DUO ALAMBIC
: Margherita Berlanda fisarmonica; Nicolò Nigrelli violoncello
Musiche di J.S. Bach, W. Ratusińska, I. Moscheles, G. Castelli

PROGRAMMA:
Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Sonata per viola da gamba e basso continuo in re maggiore BWV 1028
Weronika Ratusińska (1977)
Blue Note
Ignaz Moscheles (1794 – 1870)
Fantasia sul preludio in si minore dal Clavicembalo Ben Temperato di J.S. Bach
Gianluca Castelli (1985)
Alambic
Johann Sebastian Bach
Sonata per viola da gamba e basso continuo in sol minore BWV 1029
===

Informazioni, biglietti e prevendita:
Per informazioni, prevendita biglietti e rinnovo tessere associative:
Agenzia ALPE BELLUNESE – Belluno – Piazza Martiri, 2/A – tel./fax 0437. 940407 o, nella sede del concerto, mezz’ora prima del suo inizio.

Tessere: Soci ordinari Interi € 50 / Famigliari € 30 / Ridotti € 25
Soci nuova iscrizione € 40 / Soci sostenitori a partire da € 50
Si prega di esibire la tessera all’atto dell’acquisto del biglietto.
===

Con la collaborazione di:

logo-ministero-beni-culturali     Belluno-comune-stemma     
Reteventi Belluno  

fondazione-cariverona    logo   Unifarco_Cultura

===

Il Duo Alambic nasce dalla collaborazione tra le classi di Hans Maier e di Mario De Secondi presso la Staatliche Hochschule für Musik Trossingen nel 2012. Si caratterizza sin dall’inizio per un’attività concertistica volta a proporre un repertorio che spazia dalla musica barocca alla realtà della musica contemporanea. La particolarità del duo di esprimere nell’accostamento timbrico di due strumenti apparentemente distanti come il violoncello e la fisarmonica che tuttavia consentono l’esecuzione sia di musica antica sia di letteratura originale. I meriti artistici di questa formazione cameristica sono stati riconosciuti in varie manifestazioni ed in particolare col primo premio al concorso internazionale “World of Accordion” (Castelfidardo 2013). Il duo collabora stabilmente con compositori provenienti dal panorama della musica contemporanea e grazie al fortunato incontro con Gianluca Castelli nasce nel 2015 “Alambic”, il pezzo del talentuoso compositore torinese che dà nome al duo, e ne enfatizza i tratti somatici (Première: Festival Contrasti; maggio 2015, Trento).

Margherita Berlanda ha avviato lo studio della fisarmonica presso la Scuola Musicale “C. Moser” di Pergine Valsugana (Trentino). Dal 2006 ha studiato con Corrado Rojac presso il Conservatorio “G.Tartini” di Trieste, dove ha ottenuto nel 2012 il diploma di Biennio superiore interpretativo (Master of Music). Si è specializzata in Musica da Camera e in Musikvermittlung presso la Staatliche Hochschule für Musik di Trossingen (Germania) sotto la guida di Hans Maier, con il quale ha sostenuto il Konzertexamen, dottorato in interpretazione solistica. Ha seguito svariati corsi di perfezionamento strumentale sia con fisarmonicisti, sia con compositori (J. Rättyä, M. Vayriynen, Lukas Juhart, N. Brass, N.A. Huber e F. Nieder). È stata allieva di Stefan Hussong presso la Musikhochschule di Würzburg (Germania) nel corso dell’a.a. 2011-2012. Ha partecipato a numerosi concorsi ottenendo riconoscimenti quali il primo premio al Concorso Internazionale “Giovani talenti” Val Tidone 2009 e il terzo premio al Concorso Internazionale “Strumenti e Musica” Spoleto 2009 e al Concorso Internazionale di musica “Luigi Nono” di Venaria Reale. Ha suonato in Italia ed all’estero nell’ambito di festival e manifestazioni di musica classica e rassegne di musica contemporanea. Ha al suo attivo numerosi progetti non solo in ambito solistico, ma anche cameristico, e in particolare con il violoncellista Nicolò Nigrelli. Collabora stabilmente con compositori della scena contemporanea (Gianluca Castelli, Raul Masu) ed è membro attivo della Motocontrario Ensemble di Trento. Ha tenuto corsi presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Tartini” di Trieste e la Scuola di Musica di Stettino, Polonia (Panstwowa Szkola Musyczna I Stopnia).

Nicolò Nigrelli si è diplomato in violoncello presso il Conservatorio statale di musica “L. Campiani” di Mantova nella classe di Marco Zante. Continua in Germania il suo percorso di studi presso la Staatliche Hochschule für Musik Trossingen, dove ha conseguito il Master of Music sotto la guida di Mario De Secondi. Attualmente segue un Post Graduate Artistic Training presso l’Università di Musica “F. Chopin” di Varsavia nella classe di Tomasz Strahl. Si è specializzato in Italia con Vittorio Ceccanti presso il Festival Musicale di Gubbio e con Luca Simoncini ai corsi di perfezionamento a Sacile e Saturnia; all’estero ha partecipato a Masterclass tenute da Raphael Wallfisch, Sean Deplace, Roland Pidoux ed Enrico Dindo. Dal 2009 collabora con l’Orchestra JFutura di Trento. Intraprende e prosegue la sua attività concertistica in duo con la fisarmonicista Margherita Berlanda.
===